Uno dei nostri più grandi atleti di tutti i tempi è sicuramente Vladimir Vanja Grbić, un giocatore di pallavolo entrato nella Hall of Fame, un uomo che ha conquistato il punto più spettacolare nella storia della pallavolo e un patriota che ha vinto ben 14 medaglie giocando in una maglia con lo stemma nazionale. Venti o più anni fa, mentre era un giocatore attivo, Vanja è stato un modello per molte ragazze e ragazzi, che grazie a lui hanno iniziato ad allenare la pallavolo, sono scese in piazza, sono diventate persone, e alcune di loro sono campioni del mondo. Nonostante il fatto che non giochi attivamente a pallavolo da 10 anni, Vanja è ancora un modello per molti.

Vanja ha deciso di trasmettere la sua vasta esperienza e conoscenza alle generazioni più giovani, così alcuni anni fa ha iniziato a mettere in atto le sue idee e i suoi piani. Ha fondato l’associazione sportiva „Vladimir Vanja Grbić“, che mira a motivare i bambini a praticare sport e vivere una vita sana. Nell’ambito dell’associazione è stato costituito il campo di pallavolo „Vanja Grbića“, che si tiene a Sokobanja nel periodo giugno-luglio, quando i bambini sono in vacanza.

Negli ultimi quattro anni sono passati dal campo 2.300 bambini provenienti da 36 paesi di tutti i continenti, anche dall’Africa. Dai principianti ai concorrenti seri. Il quinto campo di quest’anno di Vanja Grbić è iniziato il 20 giugno e durerà fino al 25 luglio 2021, con turni di 7 giorni. Tra le due montagne Rtanj e Ozren, e conosciuta come stazione termale per le malattie respiratorie, Sokobanja è stata una scelta logica.

Come negli anni precedenti, il campo è accompagnato da un gran numero di allenatori, istruttori, medici, psicologi e personale che si adopera per garantire che il soggiorno dei bambini sia nel migliore dei modi e che i bambini imparino dai migliori durante la loro permanenza nel campo . Le capacità ricettive e le condizioni di vita soddisfano pienamente le esigenze dei bambini e il simpatico staff dell’Hotel Moravica, come negli anni precedenti, sarà a disposizione dei bambini e dello staff per sentirsi come a casa propria.

Grazie a Vanja Grbić, anche quest’anno i bambini di tutto il mondo visiteranno la Serbia, apprenderanno nuove lezioni e vorranno tornare al campo l’anno prossimo.

Ufficio editoriale MZR

www.macvazdravograzuma.rs

POSTAVI ODGOVOR

молимо унесите свој коментар!
овдје унесите своје име